Resistance Band Workout: ti bastano 20 minuti e una fascia elastica.

2 commenti

La fascia elastica è uno degli attrezzi migliori per allenarsi: sudi, ti tonifichi sfruttando la resistenza dell’elastico, è economica e te la puoi portare dappertutto, anche in valigia per allenarti quando viaggi.

Qui trovi un workout di 20 minuti adatto al tuo salotto o alla camera di un hotel: così se viaggi per lavoro o per piacere, non rinuncia al tuo training e continui a bruciare!

Come funziona: parti con il riscaldamento, poi esegui i sei esercizi che trovi di seguito. Fai un minuto di pausa alla fine del circuito ed eseguilo una seconda volta.

Warm-up: scaldati alternando corsetta sul posto e jumping jacks (gif sotto) per cinque minuti.

giphy (7).gif

 

Esercizio 1 – addominali obliqui. Tenendo la fascia sopra la testa, alza lateralmente un ginocchio cercando in contemporanea di avvicinarlo al gomito. Tieni gli addominali contratti per non perdere l’equilibrio. 15 ripetizioni per lato.

source (1).gif

Esercizio 2 – braccia. Siediti con le gambe tese davanti a te e fissa la banda sui piedi tenendo con le mani i due capi. Tira la fascia elastica verso di te piegando e stendendo le braccia. 15 ripetizioni.

giphy (7) copia.gif

Esercizio 3 – braccia e spalle. Piega leggermente le ginocchia e portati avanti con il busto. Tieni la fascia tesa di fronte a te il più possibile, poi alza le braccia sopra la testa lentamente e torna in posizione frontale, tenendo sempre le braccia tese. 30 ripetizioni.

source (3).gif

Esercizio 4 – glutei.  Mettiti in ginocchio e fissa la fascia dietro a un piede, tenendo i capi con le mani. Stendi indietro la gamba e riportala in posizione. 15 ripetizioni per lato. 

giphy (7).gif

Esercizio 5 – addominali. Siediti con le gambe davanti a te staccate dal pavimento, avvolgi la fascia intorno ai piedi tenendo con le mani le estremità. Stendi le gambe e le braccia in contemporanea spostandoti indietro con la schiena, poi torna in posizione. 20 ripetizioni. 

giphy (8).gif

Esercizio 6 – gambe. Parti in piedi, una gamba davanti e una indietro, braccia sopra la testa e fascia elastica tesa. Esegui un affondo, torna in posizione, esegui un secondo affondo, poi un terzo su cui “rimbalzerai” 8 volte piegando i gomiti dietro di te. Poi cambia gamba.

Overhead_0.gif

Domani mattina sentirai l’effetto su tutti i muscoli, scommettiamo?

Ps. Se non hai la banda elastica, su Amazon partono da sei euro!

 

(Img: Active.com)

 

 

 

Annunci

2 comments on “Resistance Band Workout: ti bastano 20 minuti e una fascia elastica.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...