Come evitare di ingrassare durante le feste

nessun commento

Si può celebrare il Natale e festeggiare senza ritrovarsi a gennaio con il culo più grande di 3 taglie? È possibile godere dei piaceri della buona tavola e del tris di primi di mammà senza dover poi buttare tutti i jeans? La risposta, giuro, è sì.

[Ecco a voi una grande citazione filosofica: a Natale non possiamo dimagrire, però possiamo non ingrassare].

Dopo questa perla degna di Neruda addentriamoci dunque nel fantastico mondo del Natale per analizzare il nemico e capire come neutralizzarlo, simpatizzandoci.

  1. Pesati due volte alla settimana. Durante l’anno è buona regola pesarsi almeno una volta al mese (qualcuno dice alla settimana ma mi sembra eccessivamente eccessivo).  Durante le feste invece, tieniti sotto controllo: due volte alla settimana pesati al mattino a stomaco vuoto.
  2. Inizia le giornate clou allenandoti. Vigilia, Natale, Santo Stefano e cenone di capodanno sono le occasioni in cui ci trasformiamo in oche all’ingrasso. Ecco, inizia queste quattro giornate allenandoti come prima cosa al mattino, così continuerai a bruciare calorie durante tutta la giornata. Consiglio mezz’ora di corsa o in alternativa un allenamento a circuito come questo.
  3. Per quanto riguarda le settimane precedenti al Natale, ricorda che anche un allenamento di 15 minuti fa la differenza. Tipo, 15 minuti di corda fanno fuori 190 calorie, ragazza.
  4. Evita il cibo del mattino dopo. Lo sappiamo dai, lo facciamo tutte. Gli avanzi di Natale sono un grande classico, chi di noi non ha mai fatto colazione con i pasticcini avanzati la sera precedente? Ecco, evitali come la peste e torna subito a consumare una colazione sana il giorno dopo, come yogurt e miele oppure avena e frutti di bosco.
  5. Evita le bevande zuccherate e la soda. L’anidride carbonica non farà altro che farti fermentare, unita alle leccornie di una tavola imbandita poi rischia di non farti chiudere la zip.
  6. Fai incetta di tè e tisane alla menta, da consumare un’oretta dopo l’abbuffata. Ti aiuta a digerire, riduce i gas da troppo cibo, calma lo stomaco.
  7. La regola magica con i dessert: tre cucchiai o tre forchettate. La prima per assaggiarlo, la seconda per gustarselo, la terza perché dai, è buono. Poi basta!
  8. Seleziona, seleziona, seleziona. Quando ti avvicini a un buffet, prima di riempire il piatto pensa a cosa ti piace davvero. Molto spesso prendiamo tutto quello che ci capita sotto tiro, senza fermarci a scegliere quello che mangeremmo volentieri. Fidati, introduci meno calorie e ti godi di più quello che ti piace davvero. E controlla le porzioni di quello che mangi. Trucco: se proprio devi fare il bis, fallo soltanto della portata che ti è piaciuta di più.
  9. Metti tutto in un piatto. Tutto. Così puoi tenere sotto controllo quello che mangi ai vari aperitivi. Guai a spizzicare a caso, rischi veramente di ingurgitare una porzione di cibo esagerata.
  10. Vacci piano con l’acool, scegli bianchi secchi che hanno molte meno calorie e ricorda di bere tanta acqua per mantenere alto il livello di idratazione (l’alcol disidrata e non mi stancherò mai di dirlo). Bevi un bicchiere d’acqua per ogni bicchiere di vino che introduci.

Evviva il Natale!

source.gif

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...