Tracy Anderson: la personal trainer di Hollywood su dieta e allenamento

One comment

Tracy Anderson è una delle personal trainer più famose degli Stati Uniti, anzi del mondo, insieme a Jillian Michaels (qui il pezzo dedicato a lei) e Andrea Orbeck.

Tracy è piccolissima (circa 1 metro e 52), tonicissima e aiuta le modelle di Victoria’s Secret a prepararsi alla sfilata, infatti nella foto la vedi con Alessandra Ambrosio. Ma la lista è lunga, perché ha allenato Gisele Bundchen, Kate Hudson, Cameron Diaz, Kim Kardashian, Jennifer Aniston, Madonna, e mi fermo qui perché la lista è davvero infinita.

Il suo metodo di allenamento è proprio brevettato, basta che cerchiate su Google “Tracy Anderson Method” e vi si aprirà un mondo. Pensate che io l’ho scoperta circa cinque anni fa perché un’amica aveva comprato i suoi DVD e mi raccontava entusiasta di questo metodo.

Ho deciso quindi di scovare interviste, video e interventi di Tracy per mettere insieme, come ho fatto per Jillian Michaels, una lista di trucchi e consigli che lei per prima dà alle sue clienti. Clienti a cinque stelle, ovviamente.

  • Molla le lezioni di spinning se vuoi che le cosce entrino nei tuoi jeans. Le ingrossa troppo.
  • Va bene allenarsi anche solo per 30 minuti, ma sii consistente e fallo per 5 giorni alla settimana. Alternando 30 minuti di cardio a 30 minuti di esercizi con i pesi o a corpo libero.
  • Il suo mantra è “Per ogni giorno che non ti stai allenando, stai prendendo peso o rimanendo la stessa di prima“.
  • Se sei principiante allenati due volte alla settimana per un mese, poi aumenta a 4 volte alla settimana per un altro mese, per arrivare infine a 5. Diventa un’abitudine, lo fai in automatico e anzi, se non lo fai ti manca.
  • L’unica carne che mangia è il pollo. Il resto è quasi tutto pesce, quinoa, verdure, uova e riso integrale.
  • Quando sgarri, tieni a mente che il gelato artigianale è il male minore rispetto ad altre “schifezze”.
  • Se vuoi buttare giù la pancia, evita i classici esercizi per gli addominali: non bruciano praticamente calorie e finisci a fare mille serie di crunch senza vedere risultati. Scegli l’high intensive interval training almeno una volta alla settimana.
  • Non andare in palestra a stomaco vuoto, ma prima di allenarti fatti uno shake con acqua e un cucchiaio di proteine in polvere. (A me piacciono quelle di Foodspring)
  • Dopo l’allenamento invece, il top per recuperare è il cioccolato fondente. Mangiane un quadretto e aggiungi un pugno di noci.
  • Cerca di allenarti al mattino, così gli altri impegni della giornata non prendono il sopravvento.
  • Evita i detox o le diete a base di frullati perché danneggiano il metabolismo. Magari perdi due chili in una settimana, ma appena finisci ne riprendi tre. “La cosa migliore è mangiare bene in generale, fine. Perché complicare le cose con diete assurde?” Ecco. Applausi.
  • Il suo cardio preferito è quello ballato, quindi via libera a Zumba e simili.

In ultimo, visto che contano i fatti e non le parole come dicevano le nostre nonne, vi piazzo qui un bel video workout da fare a casa con Tracy.

Così ci sentiamo tutte una supermodella che si allena nella sua magione con piscina anche se siamo in salotto con la tuta Decathlon, va.

Annunci

1 comments on “Tracy Anderson: la personal trainer di Hollywood su dieta e allenamento”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...