Una settimana di dieta e allenamenti rubati a Gwyneth Paltrow

2 commenti

Per chi non lo sapesse, dietro all’infinita gnoccaggine di Gwyneth Paltrow ci sono due ore di allenamento al giorno, 6 giorni su 7, e una delle diete più sane (al limite dell’esagerazione) che un essere umano possa seguire.

In altre parole: non è facile essere Gwyneth Paltrow e direi che si evince anche dal suo sito, Goop, dove elargisce consigli talvolta folli. L’ultima trovata che le è quasi costata una denuncia riguardava delle “uova di giada” da inserire in vagina per “detossinarla”. Cosa c’è da detossinare là sotto ancora non si sa, ma tant’è che la nostra buona Gwyneth è veramente una fanatica di metodi naturali, diete da asceta e allenamenti da maratoneta.

Ora, Gwyneth Paltrow non è da prendere a esempio in toto, ma ci sono delle cose che possiamo rubarle e che possiamo adattare alla nostra vita, senza arrivare ai suoi estremi.

Qui ho messo insieme un vademecum sensato che ci aiuta a sgonfiarci e ad avere la pelle luminosissima, grazie ad alcuni trucchi da inserire nel nostro allenamento e a degli intrugli che migliorano davvero la “qualità” del nostro organismo.

Dieta 

In realtà la dieta di Gwyneth è piuttosto semplice da seguire. La colazione, come vedete qui, è quasi sempre un frullato:

Per cui, è anche piuttosto veloce da preparare: io butto sempre un frutto (tipo fragole, pesche o mirtilli) + verdura a foglia verde (come una manciata di spinacino) + latte di mandorle nel mixer ed è pronto.

Anche il pranzo non è qualcosa di troppo complicato: praticamente combina una base di insalata (lattuga, soncino o quello che preferisci) con una proteina (pollo, salmone o feta) e un altro vegetale come cavolo nero o pomodori. Poi aggiunge un superfood, come una manciata di semi di chia o di zucca oppure bacche di goji.

La cena di solito è composta da carboidrati integrali accompagnati con verdure (come gli spaghetti integrali con broccoli, carote e una spruzzata di lime), oppure da riso integrale con edamame e una spolverata di curcuma.

Direi che per una settimana vale la pena provare, limitando l’alcol, gli zuccheri e la caffeina il più possibile (e comunque bevendo sempre caffè nero non zuccherato).

Detox 

Potrebbe sembrare una che fa un detox con la stessa frequenza con cui si lava i capelli, invece no. Lo fa soltanto una volta all’anno, tendenzialmente nel cambio di stagione dall’inverno alla primavera, e lo racconta puntualmente sul suo sito. Si tratta di un detox di 5 giorni che non prevede cibi esclusivamente liquidi preparati con ingredienti dai nomi più assurdi, ma l’eliminazione TOTALE di:

  • caffè
  • alcol
  • glutine
  • zuccheri
  • burro e olio
  • latte e latticini
  • carne rossa
  • soia
  • frutti di mare

Non è un cattivo detox, anzi. L’unica “pecca” è che c’è da cucinare molto, ma sono solo 5 giorni all’anno e ti basta iniziare preparata: fai la lista della spesa e parti per il supermercato il giorno prima di cominciare. Qui trovi un esempio di detox dal lunedì al venerdì, con anche il PDF stampabile. L’ho un po’ rivisto con ingredienti facilmente reperibili anche nei supermercati italiani:

Schermata 2018-09-11 alle 12.28.43.png

Qui il PDF da scaricare per averlo sempre sotto mano, nel caso volessi seguirlo: Gwyneth_Detox

*Un appunto: le barrette ai superfood migliori sono quelle di Roobar a mio avviso. Si trovano anche al supermercato bio e in alcuni supermercati “generalisti”.

Allenamento 

E qui veniamo all’ultima parte. Gwyneth si allena due ore al giorno, con un’ora di cardio e una di tonificazione. Ovviamente per noi è impossibile seguire questo metodo, ma possiamo rubare qualche idea.

Prima di tutto Gwyneth si allena con Tracy Anderson, quindi per la parte di cardio possiamo facilmente comprare i DVD di Tracy e seguirli a casa due volte alla settimana, lasciando poi un giorno dedicato alla tonificazione, per un totale di 3 giorni di allenamento a settimana.

(Di Tracy in ogni caso avevo già parlato qui, se ti serve approfondire il suo metodo).

Qui, potete addirittura seguire un workout di 15 minuti che Tracy ha studiato e messo a punto per le fan di Gwyneth. Servono solo due pesetti:

Per quanto riguarda la parte di tonificazione, Gwyneth usa lo yoga per scolpirsi: 45 minuti di ashtanga yoga ogni giorno, per l’esattezza. Noi possiamo praticarlo un giorno alla settimana per integrare i due giorni di cardio.

Qui, una delle migliori schede di tonificazione con lo yoga che uso spesso!

Have a nice Gwyneth’s week! 😉

 

Annunci

2 comments on “Una settimana di dieta e allenamenti rubati a Gwyneth Paltrow”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...