Allenamenti

2 settimane di glutei, baby

Il programma per tirarli su!

C’era una canzone orrenda tempo fa, che diceva “chiappe d’acciaio ne voglio un paio”. Però diventò un vero e proprio tormentone, a testimonianza del fatto che ste chiappe diventano praticamente un’ossessione a partire da maggio (ma al massimo fino a settembre. Perché poi, siamo oneste, tra leggings modellanti e cappotti chi le rivede più).

Visto e considerato che siamo a fine maggio dunque, e visto che, EUREKA! HO RIFATTO IL DESIGN DEL BLOG! ho pensato fosse arrivato il momento di dedicare loro un piano di allenamento che in due settimane ti aiuta a tonificare e rassodare il prezioso lato B. Ovviamente non otterrai l’effetto Jennifer Lopez in due settimane, ma inizierai a notare la differenza in termini di tono muscolare!

A mio avviso l’allenamento migliore per i glutei è un mix di Barre, Pilates ed esercizi focalizzati sulla zona. Il Barre perché simula l’allenamento delle ballerine alla sbarra, potete quindi immaginare quanto lavoro di gambe ci sia dietro per tenere le posizioni (e sì, si fa fatica, e sì, funziona anche per l’interno coscia). Il Pilates perché lavora molto sulla tenuta e sul controllo, e come sappiamo quando si tratta di muscoli, più eseguiamo piano gli esercizi più lavorano. I ritmi da forsennate riserviamoli al cardio.

Il programma che ho seguito io durante la quarantena lo trovate di seguito, l’ho strutturato mettendo insieme i video migliori che ho trovato in rete negli anni a tal proposito. Diciamo che questo piano è il mio evergreen quando voglio dare un extra boost alla zona. Ci si allena tutti i giorni per 15 giorni, considerato che alcuni allenamenti durano soltanto 20 minuti è decisamente fattibile. Io consiglio anche di abbinarci un paio di volte alla settimana 20 minuti di HIIT per dare anche una bella botta al metabolismo, per un totale di 40 minuti di allenamento.

Una volta terminato, potete anche tenervi un appuntamento settimanale dedicato solo ai glutei con uno di questi video a rotazione: io al momento infatti faccio 2 giorni di cardio o HIIT, 2 di pesi e 1 di glutei alla settimana.

Molti workout sono in inglese, ma basta seguire il video e il gioco è fatto.

Ma non indugiamo oltre, infilate le tute, premete play e divertitevi. Sentitevi Shakira al Super Bowl e apprezzate pure il risultato.

Giorno 1 – 30 minuti Butt e Abs Pilates con Jake Dupree. Preparate l’asciugamano perché si suda. Vi serve solo un tappetino e prendete due piccioni con una fava: glutei e addominali!

Giorno 2 – 15 minuti Butt Workout con Romee Strijd, modella di Victoria’s Secret che trovo molto preparata sul tema.

Giorno 3 – 20 minuti di Barre per glutei e cosce, ti serve solo una sedia, una palla e un paio di pesi leggeri. Alla fine ti brucerà tutto, comunicazione di servizio.

Giorno 4 – 30 minuti di allenamento glutei puro (bonus: questo video è in italiano!). Non ti serve nessuno strumento.

Giorno 5 – 40 minuti di Ballet Bootcamp per avere glutei e gambe da étoile (cercate di non soccombere dopo 10 minuti anche se la tentazione è forte perché tosto. Auguri).

Giorno 6 – 30 minuti di Power Yoga per allungare e tonificare glutei e addominali al tempo stesso. È anche un ottimo stretching e anti-stress.

Giorno 7 – 10 minuti Booty Burn, esercizi intensi focalizzati solo sui glutei, serve solo il tappetino e pensare: “dai che sta sofferenza dura solo 10 minuti”.

Giorno 8 – Ripetete il primo allenamento con Jake Dupree!

Giorno 9 – 10 minuti Side Booty Shaper con Blogilates (la regina del pilates). Si concentra sui fianchi, così salutiamo le culotte de cheval.

Giorno 10 – 10 minuti di esercizi con le fasce elastiche. Se non le avete, ripetete i 15 minuti con Romee Strijd del secondo giorno.

Giorno 11 – 30 minuti di Barre, stavolta non ti serve neanche la sedia! Prepara tappetino, asciugamano, acqua e preghiere perché lei è tosta.

Giorno 12 – 30 minuti di Butt Challenge con Jeanette Jenkins. Curriculum: personal trainer di Pink, Kelly Rowland e svariate modelle tra cui Bella Hadid. Basta?

Giorno 13 – ripetete il Power Yoga del giorno 6 e allungate bene i muscoli!

Giorno 14 – 10 minuti di Ultimate Booty Lift di nuovo con Cassey Ho di Blogilates. Che vi devo dire, questa donna ha un master in glutei, o se ancora non ce l’ha se lo merita.

Giorno 15 – chiudiamo in bellezza con 35 minuti di Dance Cardio con Simone De La Rue, una delle mie trainer preferite! E perché mai chiudiamo così? Perché ci meritiamo alla fine di tutto ciò un workout divertente, che ci faccia ballare come forsennate mentre bruciamo calorie e ci tonifichiamo. Alzare il volume grazie!

Oh, poi mi scrivete come è andata eh! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: