Allenamenti

Perché lo yoga è importante se vuoi la pancia piatta (e i video da seguire)

Più yoga = meno stress = meno pancia!

Per un sacco di tempo ho seguito una dieta sana (addirittura con vino in quantità moderate eheh) e ho fatto esercizi cardio e addominali. Eppure la pancetta rimaneva lì, soprattutto quella bassa. Mi sono tormentata per un po’ sui come e sui perché, poi ho iniziato a includere lo yoga nella mia routine settimanale di allenamento e ho notato che, anche se la pancia non era andata via del tutto, aveva comunque perso qualche centimetro e soprattutto iniziava a gonfiarsi molto meno. Strabiliata dalla cosa sono andata a caccia di informazioni.

Udite udite: se nonostante dieta e movimento la pancia continua a rimanere lì dov’è, la causa numero uno è molto spesso lo stress. O meglio, la resistenza all’insulina causata dal cortisolo, che il nostro corpo produce in quantità quando siamo stressati e che porta ad accumulare grasso proprio nella zona centrale del corpo.

Se è vero che quando ci alleniamo non perdiamo massa grassa in una zona specifica ma su tutto il corpo in modo uniforme, è vero anche che lo stress attacca direttamente la pancia. Di conseguenza, le attività che agevolano il rilassamento sono ottime alleate se accumuli adipe o tendi a gonfiarti proprio su quella zona.

Mentre va da sé che l’alimentazione gioca un ruolo primario (le regole le conosciamo: evitare le schifezze, i cibi fritti, gli insaccati e i formaggi, aumentare l’acqua, le verdure e le proteine ma non eliminare i carboidrati) e come abbiamo visto diverse volte il mix di allenamento HIIT e allenamento di resistenza con i pesi o a corpo libero è la tattica migliore per ridurre il grasso corporeo in generale, capisco che non è così scontato pensare che lo yoga sia un’attività indispensabile nella battaglia al grasso addominale. Eppure sorprendentemente lo è.

Abbassando i livelli di stress infatti, si riducono anche quelli di cortisolo nel corpo. E c’è di più: fare yoga almeno una volta alla settimana aiuta ad allungare e sciogliere i muscoli, mantenendoli flessibili e aumentando di conseguenza le performance dei workout di resistenza.

Secondo me è anche un momento per ricaricare corpo e mente e sentirsi anche molto più energizzati (la respirazione yoga favorisce l’eliminazione delle tossine e migliora la circolazione), inoltre lo trovo il workout perfetto per quando ci vogliamo allenare al mattino ma l’idea di scendere dal letto e iniziare ad ammazzarsi di Tabata ci sembra follia pura.

Un’altra ottima idea potrebbe essere quella di inserire lo yoga come forma di “active stretch” per i giorni di riposo in cui non ci si allena. Il trucco in ogni caso è quello di non vederlo solo come un allenamento, ma come un momento tutto per sé che a lungo andare diventerà indispensabile!

Di seguito ho messo i miei sei video preferiti di yoga, che seguo una/due volte a settimana in base alle necessità: la mattina, dopo un allenamento HIIT al posto di fare stretching, la sera prima di andare a dormire o semplicemente quando ho voglia di stare un po’ con me stessa.

Per quando sono stressatissima e ho bisogno di scaricare la tensione: 30 minuti di Restorative Yoga Flow.

Per quando faccio yoga al mattino e voglio iniziare la giornata al massimo delle energie: 30 minuti di Vinyasa Flow.

Per quando ho voglia di una sessione tosta e concentrata sugli addominali: 30 minuti di Power Yoga per scolpire l’addome.

Per quando ho esagerato con l’alcol, con i dolci, con le schifezze e magari ho pure dormito poco: 23 minuti di Detox Yoga (una manna che rimette a nuovo anche dopo un hangover: detox yoga, doccia e sei fresca come una rosa).

Per quando non riposo bene da un po’ e faccio yoga di sera, per dormire meglio: 20 minuti di Yoga for Bedtime.

Per quando ho voglia di sgonfiarmi e ritrovare il sorriso (anche detto: quando la sindrome premestruale è alle porte): 35 minuti di Pure Joy Yoga, Cardio & Meditation.

Fuori i tappetini e namasté!

1 comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: